BC Settimo Baseball
Siamo in A

Storico risultato: dopo 37 anni arriva la promozione in A

...e si fa festA
23 Settebre 2018

Domenica 23 settembre al campo Aluffi è andata in scena l'ultima giornata di campionato di serie B, che ha visto ospite del Settimo la formazione degli Avigliana Bees.
Con la promozione già in tasca il Serttimo ha colto l'occasione per portare in campo i giovani, per far provare loro quali sono i ritmi di gioco nelle categorie maggiori, quanti e quali emozioni è necessario saper gestire in scontri più maturi. Il risultato sul campo è stata una doppia sconfitta, che tuttavia non resterà negli annali, perché la storia che ha visto la sua conclusione, domenica, è un'altra.

Dopo 37 anni di attesa, si chiude il campionato 2018 che riporta il BC Settimo in serie A.
Al termine delle gare sul campo, con extra-inning in gara 2, si è scatenata la festa, con l'invasione di campo attesa per tutto il pomeriggio.

Spruzzi di spumante, urla di gioia, mani alzate al cielo, abbracci e sorrisi infiniti, cento e più gesti liberatori per sciogliere un'emozione diventata incontenibile, per riuscire a credere che sia tutto vero.

E la festa è proseguita fuori dal campo, alla presenza dell'assessore allo sport del comune di Settimo, Antonello Ghisaura, dei consiglieri Luca Rivoira e Arnaldo Cirillo, del presidente F.I.B.S. Piemonte Mario Pinardi, della stampa, degli sponsor, oltre che dei tecnici, del direttivo, dei ragazzi delle giovanili, di tante mamme e papà e di tutti quelli che possono dire "#io c'ero" perché continuamente spendono tempo ed energie per rendere possibile tutto cio'.

La presidente Patrizia Sciarilli ha quindi aperto il microfono per dare voce a questa emozione, lasciando la parola prima di tutto all'assessore Ghisaura.
In tono commosso, l'assessore ha ripercorso con la memoria le difficoltà e le conquiste dei suoi vent'anni con il baseball di Settimo, ricordando nomi importanti per la società:
"Valter Aluffi e Giorgio Marchetti erano diversi ma li univa l'enorme passione per questo sport, il rispetto per la gente, l'attenzione altissima verso gli altri," ha dichiarato "sono certo che in questo momento staranno festeggiando e saranno orgogliosi che questa squadra, se pur con piccoli innesti, sia coposta di ragazzi nati e cresciuti sul campo di Settimo.

Patrizia ha poi espresso in prima persona la profonda gratitudine verso i ragazzi, i tecnici, gli sponsor e le famiglie:
"Vi abbiamo tutti nel cuore, ad uno ad uno, sappiamo quali sono i sacrifici: sappiamo che i ragazzi ci mettono l'anima, i genitori tempo, macchine, panini, e gli sponsor ci aiutano a rendere possibile tutto ciò, perciò questo risultato è di tutti e vi invito tutti a firmare il muro perché tutti potete dire - Io c'ero -."
Patrizia ha voluto sottolineare infine che se la società è arrivata fin qui, è grazie anche a tutto ciò che è stato fatto in passato.

Passando la parola ad Ernesto Wong, capo tecnico e perno insostituibile della società, Patrizia ha dichiarato: "E' un onore lavorare con te" e l'assessore Ghisaura ha voluto introdurlo con un aneddoto personale.
Ernesto, raggiante e visibilmente commosso, ha voluto ringraziare il direttivo per l'immenso supporto fornito all'attività sportiva, nelle persone che ne fanno parte oggi, ma anche in quelle delle precedenti gestioni che hanno fatto crescere la società progressivamente fino a portarla dove oggi è: avrebbe voluto tutti presenti, per poterlo fare personalmente.

Le sue parole toccano le corde emotive di tutti, quando ringrazia i ragazzi per la continuità, la serietà, per l'impegno con cui hanno affrontato il campionato, per il rispetto delle regole, per i compromessi che solo loro conoscono, tutti aspetti che li hanno aiutati a crescere come persone prima che come atleti.

"Possiamo essere tutti contenti perché quando questi ragazzi usciranno di qua, avremo in giro delle belle persone" ha dichiarato sotto gli applausi.
Un ringraziamento va anche alle famiglie che supportano e sopportano concretamente il nostro modo di fare sport.

Al termine dei discorsi è stato fatto dono ai ragazzi di una maglietta commemorativa a ricordo di questo strepitoso traguardo.
I festeggiamenti sono quindi proseguiti con un ricco buffet, fuochi d'artificio, balli e chicchiere in allegria.
L’ondata di festeggiamenti ha continuato il suo percorso sui social e ci auguriamo che arrivi lontano, soffiando forte lo spirito del baseball.

Le foto della giornata disponibili nella nostra Gallery


Emotions
Un sentito ringraziamento agli sponsor che hanno offerto il loro contrinuto per l'organizzazione dell'evento.


© 2017 - BC Settimo A.S.D. - Via Torino, 10036 Settimo Torinese (TO) - P.I. 08278920015